L’altro giorno, tra una consulenza e l’altra, scorrevo il feed di Facebook per fare una piccola pausa e rilassarmi un po’, e vedo un post di Antonio, un imprenditore che conosco abbastanza bene, chiedere:

PERCHE’ HO UTILI ALTI MA LA LIQUIDITA’ NON CORRISPONDE A QUELLO CHE HO IN BILANCIO?

Fin qui, nulla di strano. Capisco la domanda, e da professionista posso rispondere che ci possono essere mille risposte possibili.

E proprio perche’ sono possibili mille risposte, la cosa mi ha fatto riflettere su Antonio.

Lui che e’ un imprenditore serio, affermato, attento… come puo’ sperare di trovare una risposta seria, su cui fare DAVVERO affidamento, in un gruppo Facebook?!?

Ma il punto, a ben vedere, e’ un altro.

Antonio e’ da sempre molto attento alla formazione, e ha letteralmente investito tutti i tuoi guadagni degli ultimi cinque anni in corsi di formazione e gestione aziendale.

Non pochi spiccioli… 

Migliaia e migliaia di Euro, investiti prima in libri, poi in serate promozionali, poi in eventi dal vivo – spesso anche della durata di qualche giorno – tenuti in lussuosi hotel o centro congressi, con altri centinaia di imprenditori.

Antonio e’ uno che studia, si applica.

Ma piu’ studia, piu’ e’ confuso.

Piu’ frequenta questi corsi, piu’ non sa davvero da che parte cominciare.

Ma come stanno davvero le cose?

.

FORMAZIONE: ISTRUZIONI PER L’USO

.

Non mi fraintendere. 

Sono un’assoluta fan dei corsi di formazione, e l’anno scorso ho investito anche io migliaia di Euro per aumentare le mie conoscenze, soprattutto in alcuni ambiti. 

Ma l’ho fatto sapendo che c’e’ una ENORME differenza tra conoscenza e competenza.

Mi spiego meglio.

La conoscenza e’ il conoscere – appunto – alcune informazioni essenziali per la corretta gestione della tua attivita’.

La conoscenza si puo’ apprendere essenzialmente attraverso i libri (anche se ne conosco davvero pochi fatti bene) o grazie – appunto – ai corsi di formazione (e anche in questo caso, quelli seri sono davvero pochi).

I corsi di formazione – nello specifico quelli di gestione aziendale per imprenditori – sono eventi dal vivo o online durante i quali un formatore o un professionista sono sul palco e cominciano a spiegarti come dovresti gestire la tua attivita’.

Ma perche’ appena hai terminato un corso di formazione hai le idee confuse, temi di aver frainteso qualcosa, e non sai da che parte cominciare?

Perche’ conoscere una materia NON significa avere competenze in quella materia.

Frequentare un corso di gestione aziendale, di lettura del bilancio, o di KPI, non ti rende automaticamente un esperto di quella disciplina con la capacita’ di applicare immediatamente, senza errori, senza (pericolosi) fraintendimenti, cio’ che hai appreso in aula.

Una cosa infatti e’ apprendere le regole di base (spesso talmente generiche che potrebbero essere inutili o fuorvianti nel TUO caso specifico). 

Altra e’ applicare quelle regole alla TUA situazione, con la padronanza di chi lo fa da anni e che conosce molto bene quegli strumenti.

Anzi ti faro’ una piccola rivelazione…

Spesso mi contattano proprio altri professionisti, o imprenditori che hanno studiato nelle migliori facolta’ di Economia, per avere un confronto, o una consulenza, perche’ e’ assolutamente normale sentirsi insicuri quando si deve applicare concretamente cio’ che si e’ letto o appreso in un corso (di formazione per imprenditori o universitario).

E li, non c’e’ niente da fare… la differenza la fa l’esperienza (provata)!

.

PERCHE’ SCEGLIERE UN CONSULENTE PROFESSIONSITA?

.

La formazione e’ utile per darti le conoscenze MINIME ma necessarie per aiutarti a scegliere un bravo consulente professionista.

Come dico sempre anche ai miei clienti, il lavoro di un imprenditore non e’ diventare un esperto di lettura del bilancio, o di KPI, o di finanza aziendale.

Certo, devono imparare a conoscere il LORO bilancio, e il LORO cruscotto di KPI, che sicuramente e’ molto diverso da quello di qualsiasi altro imprenditore. 

E sarebbe follia pretendere da te stesso che tu possa compiere quest’impresa da solo. Follia.

Avere le conoscenze minime, invece, ti sara’ molto di aiuto per scegliere il miglior consulente professionista che ti aiutera’ ad implementare e applicare quello che hai imparato nella tua azienda. 

E’ questo il lavoro di un consulente.

Cucire addosso a te e alla tua azienda un vestito su misura, secondo le tue esigenze, le tue conoscenze di base, il tuo sistema informativo aziendale, I tuoi obbiettivi…

… che OVVIAMENTE sono diversi rispetto a qualsiasi altro imprenditore!

Un bravo consulente quindi ascolta le tue esigenze, fa una valutazione precisa e professionale della tua situazione (numeri alla mano), prepara un progetto ad hoc e ti accompagna in questo percorso, velocizzando ENORMEMENTE il raggiungimento dei tuoi risultati.

Non ti lascia da solo davanti a mille dubbi, con l’enorme rischio di trovarti nella situazione di dover gestire da dilettante situazioni che necessitano un professionista. 

Questa quindi e’ la grande differenza tra formazione e consulenza, che devi assolutamente conoscere.

Non ci credi?

Guarda la recensione che mi ha lasciato Simone, un mio cliente da quasi un anno ormai.

Come vedi, non lo dico solo io. 

Ma anche gli imprenditori in gamba, che hanno capito che il loro mestiere non e’ diventare un esperto di ragioneria, o di cose che non competono loro. Il loro mestiere e’ fare gli imprenditori, e quindi avere in azienda le competenze che (al momento) loro mancano, in modo da raggiungere piu’ efficacemente i loro obiettivi di business, in modo consapevole.

Se sei pronto per lo step successivo, e cerchi un consulente che ti aiuti ad implementare nella TUA azienda quello che hai imparato, forse posso essere la persona per te. 

Scoprilo qui. 

.

Per contattarmi, clicca qui

.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *